Come usare correttamente il cambio delle ebike

Le ebike hanno un plus di potenza che ha un impatto significativo sulla trasmissione. Cambiare nel modo più appropriato, può aiutarci a pedalare più naturalmente, per preservare la nostra trasmissione e anche migliorare l'autonomia della batteria.


Sulle e-bike non cambiamo le marce nello stesso modo che su una bici tradizionale e questo perché abbiamo un aiuto motore, che ci aiuta a pedalare con rapporti di cassetta più "duri". Ma solo perché possiamo farlo non significa che dobbiamo farlo.
Usare rapporti di marcia più duri usando l'assistenza causerà più usura sui componenti della trasmissione, oltre a mettere molto più sforzo sulla batteria e anche sui muscoli. Ecco perché.


Cambiamo proprio come in bicicletta "da soli".

Questo è il miglior consiglio che possiamo darvi per utilizzare al meglio la vostra trasmissione per e-bike. Uno degli errori più comuni è quello di usare una cadenza molto bassa, cioè usare pignoni piccoli e lasciare che il motore faccia tutto lo sforzo e il lavoro sporco. Se pedalate come sulla vostra bicicletta convenzionale, lo farete con una cadenza più alta e con pignoni più grandi, abbassando l'erogazione di potenza del motore, con il conseguente risparmio di batteria e minore usura dei componenti.


Fate attenzione quando usate le modalità

È importante che tu sappia come usare le modalità della tua e-bike per darti la potenza extra di cui hai bisogno, ma questo non dovrebbe condizionare il modo in cui usi le marce. Ci sono molti piloti che preferiscono aumentare la modalità di assistenza senza cambiare il pignone che stanno usando. Questo causerà più stress e usura sulla catena, così come su tutti gli elementi della trasmissione, a causa della minore cadenza.


Modalità turbo per tutto?

Se usi la modalità di assistenza massima sulla tua ebike, non solo causerai uno scarico molto grande della batteria, ma utilizzerai anche più energia di quella necessaria. Le modalità più elementari forniscono molta potenza e sono più che sufficienti per la maggior parte delle occasioni, ma per questo, dobbiamo anche fornire una parte di quella potenza. Ecco perché è molto interessante aumentare la modalità di assistenza quando la cadenza inizia a scendere, piuttosto che rimanere nella stessa modalità e salire di un paio di pignoni. Se usate continuamente la modalità turbo o full power sulla vostra moto, noterete che le cambiate non sono così fluide come dovrebbero essere, e chiederete così tanta potenza al vostro motore che la batteria ne soffrirà significativamente.


È molto importante che, qualunque sia la modalità utilizzata, la cadenza di pedalata sia fluida e condizionata dalle condizioni e dall'inclinazione del terreno, piuttosto che dall'assistenza alla potenza del motore che viene aumentata o diminuita. Se stai andando in salita, devi salire i pignoni, proprio come sulla tua bicicletta normale. Applica sempre questa regola a te stesso e vedrai che con il passare dei giorni "naturalizzerai" la tua pedalata e userai molto di più le marce e molto meno la potenza grezza del motore.

Spostare senza problemi.

Vi raccomandiamo di cambiare da "click a click", cioè di salire progressivamente di una marcia prima di passare ad un'altra. Non cambiate 3-4 marce tutte in una volta, perché potete danneggiare la catena e tutti i componenti della trasmissione, così come il motore, poiché sta applicando una forza oltre alle vostre gambe.

    Devi pensare che quando cambi e il motore ti assiste, non c'è solo la potenza delle tue gambe, ma anche quella applicata dal motore. Ecco perché bisogna cambiare come su una bicicletta normale e seguire il ciclo di pedalata quando si cambia, ma senza esercitare troppa forza sui pedali.

    Più cadenza e meno turbo

    Come abbiamo detto all'inizio, riassumiamo i principali errori quando si cambia con una ebike:
    • Uso continuo di pignoni piccoli con bassa cadenza e modalità ad alta potenza.
    • Aumentare la modalità di assistenza invece di aumentare le marce.
    • Una bassa cadenza causa una maggiore usura dei componenti della trasmissione.
    • Aumento del consumo della batteria dovuto alla forzatura della modalità utilizzando un pignone troppo piccolo.
    • Lascia che il motore assista senza dover cambiare marcia, non importa quanto sia difficile pedalare.
    • Uso di modalità troppo potenti per non cambiare le marce in salita. Maggiore usura della trasmissione, del motore e della catena. Inoltre, una maggiore usura muscolare dovuta alla tensione causata nelle nostre articolazioni dalla bassa cadenza e velocità.

    Se vuoi cambiare più accuratamente sulla tua ebike e prolungare la vita della tua batteria e della trasmissione, ecco alcuni consigli:

    • Il cambio è naturale, proprio come su una moto tradizionale.
    • Prima di salire in modalità assist, provate a salire di un ingranaggio o due.
    • Le modalità di assistenza più elementari, assistono molto e molto bene, con cadenze elevate.
    • Non abusate dei pignoni più piccoli a meno che non stiate pedalando a una velocità che genera una buona cadenza adatta a quel pignone.
    • Se stai andando in salita, sali le marce come sulla tua normale bicicletta.
    • Ricorda che il tuo contributo di energia migliora l'autonomia della tua batteria.

    TAGS: